MVP FIFTH COLLECTION

MVP FOURTH COLLECTION







MVP THIRD COLLECTION


AUTUNNO INVERNO 2015-16
SYMMETRIC RELATION


La nuova collezione disegnata da Maria Vittoria Paolillo prende vita da una continua ricerca e rielaborazione dell’elemento geometrico, che infonde regolarità e simmetria alle creazioni.

Una griglia ideale ispira l’intersecarsi di linee rette o sinuose che costituiscono volumi leggeri caratterizzati da forme fluide. L’argento e il bronzo sono lavorati come se fossero filamenti di un tessuto prezioso, alternando superfici piene, dal touch-feel inusuale, con superfici traforate e ariose.

Il concetto di gabbia è reinventato e reso prezioso con l’inserimento di perle, frutto straordinario proveniente dal mare. L’utilizzo di smalti dalle tonalità marine brillanti e vivaci esaltano l’estetica dinamica e futurista che caratterizza lo stile di MVP.

Symmetric Relation è una collezione di gioielli che vestono la mano e delineano il look di chi li indossa. La relazione imprescindibile che unisce passione, tradizione artigianale e innovazione costituisce la forza iconica della nuova collezione realizzata dalla giovane designer, contemporanea e allo stesso tempo raffinata.


www.mariavittoriapaolillo.com
MVP Via della Vite, 4a 00187 Roma
ph: 06 6784403
mvp@mariavittoriapaolillo.com 

MVP SECOND COLLECTION

La nuova collezione di Maria Vittoria Paolillo nasce dal potere della pietra più preziosa: il diamante. La pietra, nelle sue forme di taglio, diventa costruzione astratta, ridotta all’essenza di linee geometriche e assume un nuovo senso estetico.

La passione della giovane designer nasce in famiglia, dall’attività di commercio in preziosi che dura da più di quattro generazioni. Da qui, il suo desiderio di rinnovare i canoni della gioielleria tradizionale trasformandoli in oggetti di design e veri propri accessori contemporanei.

MVP ha ricostruito la forma classica del taglio diamante in metalli preziosi e l’ha inserita in costruzioni geometriche dando vita a gioielli unici e innovativi.
Linee rette e linee arrotondate s’inseguono ricreando volumi che lasciano intuire la forma del diamante: l’argento viene lavorato, plasmato e colorato creando contrasti cromatici e di senso.

Protagonista della collezione insieme al diamante è il camaleonte che rappresenta il cambiamento e la mimesi, così come la mutazione da mondo vegetale a mondo minerale produce il diamante.

Trasformazione e mutazione come simboli modernisti: i gioielli pensati da Maria Vittoria Paolillo parlano con nuovi linguaggi espressivi ad una donna contemporanea e decisa, che ama i preziosi ma li vede come accessori neo-decorativisti.


www.mariavittoriapaolillo.com
MVP Via della Vite, 4a 00187 Roma
ph: 06 6784403
mvp@mariavittoriapaolillo.com 
 

MVP FIRST COLLECTION

MVP si propone con una linea essenziale, elegante e preziosa: le variazioni cromatiche sono ottenute grazie alle diverse lavorazioni dell’argento e all’uso dello smalto per le creazioni più irriverenti.

I simboli di riferimento dello stile di Maria Vittoria Paolillo provengono dalla sua attenzione verso l’estetica delle forme e la sua costante ricerca di linee pure ed essenziali che declina nei prodotti di MPV.

La prima collezione MVP trae ispirazione dai simboli universali per eccellenza: le croci e le stelle.
Queste forme dalle origini antichissime che racchiudono molteplici significati hanno da sempre attratto Maria Vittoria per la loro semplicità ed eleganza unite al fortissimo potere evocativo.
Composti da linee semplicissime che si intersecano, questi sono simboli antropomorfici per eccellenza carichi di energie positive.

Diventano quindi per la designer amuleti, portafortuna, oggetti da portare sempre con sé capaci di unire bellezza, eleganza e armonia.

Grazie all’uso degli smalti colorati e delle pietre preziose questi gioielli si arricchiscono di sfumature sempre diverse pur mantenendo inalterata la fattura artigianale e l’attenzione per la scelta dei materiali.

I SETTE VIZI

Gli ultimi pezzi che hanno arricchito e completato la prima collezione MVP sono ispirati ai Sette Vizi Capitali: Superbia, Avarizia, Lussuria, Invidia, Gola, Ira e Accidia.

Aristotele definì i vizi come gli “abiti del male”, Bernard Mandeville pensava invece che senza vizi non esisterebbero virtù.

L’essenza di questi goielli risiede in questo pensiero. La donna contemporanea secondo Maria Vittoria è una donna elegante ma con un tocco di irriverenza, ironica e sicura di sè quanto basta a svelare un capriccio o un difetto.

CREDITS

Photographer
Martina Scorcucchi

Stylist
Diego Thomas

Hair Stylist
Toni & Guy

Art direction
Lutherdsgn

Giordana wears

- Top e gonna Rick Owens, sandali Rachel Zoe

- Abito Givenchy

- Giacca Ann Demeulemeester, pantaloni e sandali Givenchy

- Abito Neil Barrett, scarpe Ann Demeulemeester

- Abito Res Nullius, sandali Ash

- Abito Ann Demeulemeester

- Abito Neil Barrett

- Camicia Chloé, sandali Ash

With special thanks to:

White Gallery Roma
Wunderkammer
Officine Pietralata
Res Nullius
Moll Flanders
Opificio Biancamano